“Sbignando” dalla finestrella

Le porte delle aule al Punto Giochi  hanno un riquadro in vetro dove tu vedi cosa succede dentro.
Quando mi capita di andare a prendere Sara  entro e se possibile mi fermo a guardare cosa fa come si comporta cosa dice senza farmi vedere (la "sbigno" nel mio dialetto).

E cosi mi riempio ogni volta di orgoglio per questo mio mucchiettino di ossa che piano piano cresce e si fa spazio nel mondo.

… ehm si in effetti oggi stava dando uno spintone ad Andrea ma aveva ragione perche' lui le aveva appena rubato il suo libro preferito . Io l'ho visto!!!!
Brava cosi impara a difenderti che nella vita serve anche dare gli spintoni!

“Sbignando” dalla finestrellaultima modifica: 2007-01-23T17:06:39+01:00da matraca
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su ““Sbignando” dalla finestrella

Lascia un commento