Colloquio

Diciamolo non e’ che io mi senta MAMMA.
Cioe’ so di esserlo e mi impegno per farlo bene ma se penso a una MAMMA non mi viene mica in mente una come me.
Che poi faccio anche strani pensieri tipo quanto spolvero la prima foto fatta a mia figlia appena nata (no tranquilli eh non sono il tipo da foto in sala parto la sua prima foto e’ bella lavata profumata rilassata che dorme nella sua culla ) e penso “oh ma e’ mia figlia questa, MIA FIGLIA..mah…

Lo trovo un po’ strano questo mio “ruolo” ma poi essendo veramente MAMMA ci sono una serie di azioni e pensieri che fai (o ti tocca fare) che ti riportano nella realta’ e nel tuo ruolo.

Tipo : oggi alle 16.05 ho il mio primo colloquio con le maestre.

Colloquioultima modifica: 2007-10-10T10:07:32+02:00da matraca
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Colloquio

  1. Io lo sarò.. e ancora ci sono momenti, malgrado la pancia evidente, la stanchezza e il resto, che proprio non mi sento incinta. Mancano due mesi e mi sembrano una vita poi rivaluto le cose che ho da sistemare e mi sembra domani.. è che non ho più fisicamente la forza di fare un sacco di cose…

  2. anche io se penso alle mamme penso a una roba lontanissima da me.
    Mi sembra che debbano avere almeno un tailleur nell’armadio ad esempio.
    Infatti quando penso al mio desiderio di maternità penso sempre che forse non è il momento perchè toccherebbe comprare un tailleur, che non so se me la sento.
    Ti ha resa fiera di lei come al solito, la tua Sara?

  3. 🙂 Certo che sei una Mamma, altrimenti mica avresti dubbi di questo genere. Grazie per il tuo sostegno, da parte mia e da parte della persona interessata, che è il mio figliolo più grande…Un abbraccio a te e alla tua piccola. Gas

  4. infatti, qui al centro si dice “dio li fa e poi li manda qui”…io, a dire il vero, non so proprio come ci sia capitata in questo postaccio

I commenti sono chiusi.