Compito a casa

Da compilare e rendere all’asilo

Punto A – LE ASPETTATIVE NEI CONFRONTI DI MIA FIGLIA PER QUEST’ANNO SONO
Punto B – LE ASPETTATIVE NEI CONFRONTI DELLA SCUOLA INVECE SONO

Svolgimento punto A
Crescere.
A 4 anni come a 40 crescere vuol dire acquisire nuovi concetti / nuove esperienze / nuove diversita’/ nuovi impegni / nuove diresponsabilita’ / nuovi sbagli
Mi aspetto che in questo anno di vita mia figlia “faccia un passo avanti” nelle sue conoscenze nelle sue relazioni . Nella sostanza e nei modi.

Svolgimento punto B
A scuola lei trova maestre/bidelle / compagni / altri genitori . Lei trova un nucleo sociale dove inserirsi e dal quale attingere imparare copiare distinguersi.
Un nucleo che lei deve imparare a rispettare e da cui lei deve farsi rispettare
All’interno della scuola il corpo docenti ha il compito, e’ il loro lavoro, e le conoscenze indispensabili per aiutare anche loro mia figlia a fare un passo avanti.
Mi aspetto che la scuola di mia figlia non sia una scuola piatta. Voglio sperare in una scuola attiva e stimolante , una scuola che faccia le differenze ma non le preferenze.
Ritengo che in questa prima finestra scolastica che e’ l’asilo mia figlia non debba “ricevere nozioni” inteso come “imaparare a ” colorare nei bordi , imparare a ” chiudere i cerchi, “imparare a ” contare ecc. Ma e’ la fase in cui deve capire con i giusti limiti di una bambina di 4 anni che ci sono regole da rispettare e mondi da scoprire . In una fase successiva invece mi aspetto che la scuola dia a mia figlia anche le nozioni continuando sempre nel lavoro che mi aspetto gia’ dall’asilo, appunto quello di aiutarmi a stimolare mia figlia verso nuove conoscenze e insegnarle i modi per scoprile che a volte sono modi di imposizione a volte “semplicemente” stimoli di curiosita’ .

Massi senti cosa ho scritto cosa ne dici ?
commento: secondo me la prossima volta mettono anche una postilla : max 5 righe grazie

Compito a casaultima modifica: 2008-11-17T12:28:00+01:00da matraca
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Compito a casa

Lascia un commento