Bologna ride

Leggere parole scritte da  chi conosci realmente ha un sapore meraviglioso perche’ ti e’ semplice anche  immaginare la scena o il momento .

Quando leggi il libro scritto da qualcuno che conosci e’ qualcosa di magico sembra di essere subito dietro le spalle dell’operatore che riprende la scena.

Leggere le prime pagine di “Bologna ride – Lorenzo Arabia – Eraldo Turra . Minerva edizioni”   mi ha fatto “vedere” Lerry che abbassava la testa, Lerry che sorrideva , Lerry al pc, Lerry che scoppia a ridere.
Mi ha fatto poi immaginare Daniela con gli auricolari, Daniela che alza gli occhi al cielo , Daniela che batte le mani a lavoro finito.

Lerry sono molto orgogliosa di te.

E anche di Eraldo naturalmente!

Bologna rideultima modifica: 2010-06-21T14:55:00+02:00da matraca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento